Siate eretici: l'eretico ha poche certezze e tante domande, l'unico modo per essere sempre in cammino

L’importanza dell’incontro tra Putin e Xi Jinping

L’incontro tra Putin e Xi Jinping in corso a Mosca può essere uno di quei momenti che cambiano il corso della storia del mondo con la possibilità di dare vita a un nuovo ordine mondiale, molto diverso da quello che ci ha accompagnato dalla fine della guerra fredda fino ad oggi.

Questo incontro può essere importante tanto quanto lo fu quello tra Mao Tze Tung e Nixon nel febbraio del 1972, che segnò la progressiva integrazione della Cina nel sistema diplomatico e commerciale e decenni dopo, ne ha fatto una delle più grandi potenze mondiali, in aperta competizione proprio con gli Stati Uniti.

Non più un ordine guidato dagli Stati Uniti, ma un nuovo assetto dove si contrappongono con la stessa forza e valore forme di governo più autocratiche e meno democratiche come sono di fatto la Russia e la Cina.

La guerra in Ucraina sta portando  questo risultato con l’assenza di una politica europea in grado di avere un ruolo all’interno di questi processi geopolitici che subiamo, perché abbiamo solo un ruolo di sudditanza nei confronti degli Stati Uniti.

In questi nuovi scenari mondiali che si vanno delineando paghiamo anche come Europa la fuga dall’Afghanistan, il fallimento delle politiche europee nel conflitto tra Israele e Palestina, la mancanza di una visione chiara nella guerra civile siriana, il fallimento della presenza occidentale per tanti anni in Iraq, che ci rendono agli occhi del mondo una parte dell’occidente non affidabile.

La guerra in Ucraina è solo l’ultimo dei grandi eventi che stanno mutando le relazioni internazionali.

E la Cina, mentre sta per diventare la prima potenza economica mondiale, ora prova ad assumere un ruolo che non ha mai avuto il nelle relazioni internazionali.

E’ dunque possibile che questo incontro tra i leader russo e cinese, possa cambiare il corso della storia così come lo abbiamo conosciuto negli ultimi 50 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *